Login >

L'avatar di

paperella

Fumetti

Nocciola

Nome:

Nocciola (in inglese Witch Hazel)

Città:

abita in via Tregenda n. 13 nel Paese delle Streghe.

Prima apparizione nei fumetti:

nella storia Trick or Treat di Carl Barks pubblicata in Italia su Topolino 56 del dicembre 1952 con il titolo Paperino e le forze occulte.

Segni particolari:

suscettibile e testarda, le tenta tutte per convincere lo scettico Pippo dell’esistenza delle streghe.

Descrizione

Nocciola è uno dei personaggi più atipici dell'universo disneyano, capace di stare a cavalcioni non soltanto sulla sua scopa Belzebù, ma anche tra differenti medium e ambiti narrativi: l'abbiamo infatti vista sia sul grande schermo sia nei fumetti, ed è stata avvistata sia a Paperopoli sia a Topolinia. Il suo esordio risale al cortometraggio del 1952 Trick or Treat, diretto da Jack Hannah e adattato a meravigliosamente a fumetti dal bravissimo Carl Barks. In questo corto, in barba alla sua nomea di strega cattiva, si inteneriva di fronte a Qui, Quo e Qua e li aiutava a spillare dolcetti a Paperino nella notte di Halloween.

Apparsa sia nei fumetti americani sia in quelli italiani, Nocciola ha trovato un padre putativo nel grandissimo Luciano Bottaro, da sempre interessato al lato più macabro e strampalato del mondo Disney. Bottaro ha trovato a Nocciola un nuovo scopo come personaggio, ponendola a confronto con... lo scetticismo di Pippo! Lo spilungone è infatti naturalmente portato a credere a qualsiasi cosa, ma per qualche motivo che conosce solo lui, non ai poteri di Nocciola, che lui ritiene solamente una simpatica vecchina un po' fissata. Nocciola però non si è mai persa d'animo e i suoi numerosissimi tentativi di far cambiare idea a Pippo sono stati raccontati anche da altri fumettisti Italiani.

È stato però proprio Bottaro a dire l'ultima parola sulla questione, chiudendo il ciclo con Pippo e la corona delle streghe al termine della quale finalmente Pippo ammette che Nocciola è una strega, firmandole una dichiarazione scritta che la solleva da decenni di frustrazioni. Ma è proprio quando Nocciola se ne vola via contenta che Pippo esprime tutta la sua innocente genialità rimuginando tra sé e sé: “In fondo basta poco per fare felice qualcuno... come la simpatica Nocciola, che crede di volare su una scopa!”

Prima apparizione sullo schermo: nel cortometraggio Trick or Treat di Jack Hannah del 1952.

76
408
166

DoubleDuck - Codice Olimpo

Un nuovo importante incarico attende DoubleDuck, reclutato insieme a Kay K per indagare su...

Continua >

Stefano Enna

Sceneggiatori

Nato a Sassari nel 1966, Stefano dice che, subito dopo la sua nascita, un infermiere dist...

Continua >